LO SPORT NELLE ETÀ DELLA VITA a cura di Liliana Bal Filoramo

VOCI DAL PARQUET – Counseling e Mental Training negli sport di squadra A cura di Alessandro Grassi Maurizio Ivancich Alessandro Rinaldi
18 Giugno 2017
LA PSICOLOGIA DELLO SPORT TRA PERFORMANCE E BENESSERE, Contributi multidisciplinari a cura di Liliana Bal Filoramo
18 Giugno 2017

LO SPORT NELLE ETÀ DELLA VITA a cura di Liliana Bal Filoramo

Nato dal convegno “Lo sport nelle età della vita” organizzato a Torino nell’aprile 2001, il volume raccoglie i contributi di psicologi, esperti del settore e atleti, in ideale continuità con la precedente pubblicazione La psicologia dello sport tra performance e benessere (Celid, 2001).
Lo sport è un’attività che presenta una forte componente psicologica tesa verso il miglioramento delle potenzialità di ognuno. La pratica sportiva viene qui esaminata in rapporto a quelle che la psicologia dinamica individua come fasi salienti del percorso di vita. Si sottolinea l’importanza dell’aspetto ludico, soprattutto nell’infanzia, puntualizzando però, nel contempo, i rischi connessi a possibili strumentalizzazioni da parte di quegli adulti che proiettano sui piccoli, più o meno consapevolmente, le proprie aspirazioni deluse o la loro brama di successo. Molto spazio è inoltre dedicato agli aspetti riabilitativi della pratica sportiva che, tramite i valori condivisi del rispetto della persona, della socializzazione e dell’adesione alle regole, offre possibilità di recupero diversificate.
L’approccio multidisciplinare consente di esaminare i vari temi da differenti angolazioni, offrendone così una più completa possibilità di lettura.
Alla fine del volume, importanti testimonianze di protagonisti del mondo dello sport: Stefania Belmondo, Livio Berruti, Alessandro Del Piero, Barbara Fusar-Poli e Maurizio Margaglio.
Liliana Bal Filoramo è docente di Psicologia Dinamica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino. Tra le sue pubblicazioni: L’adozione difficile: il bambino restituito, Borla, Roma 1993; La relazione incestuosa, Borla, Roma 1996. È autrice con Taziana Gallo Vianzone del volume: Odontoiatria infantile e psicoanalisi, Cortina, Torino 1990; è curatrice dei volumi: La psicologia dello sport tra performance e benessere. Contributi multidisciplinari, Celid, Torino 2001 e Il danno psichico nei minori maltrattati, Celid, Torino 2002. È curatrice con Antonella Saracco dei volumi della collana “I Quaderni del Castello”, Atti dei Seminari di Govone: L’abbandono dei minori tra clamori e silenzi, Grafiche Pelazza, Torino 1995; Il bambino che non c’è: presenza reale e presenza virtuale nel mondo degli adulti, Celid, Torino 1997; I tempi della crescita tra identità e appartenenza, Celid, Torino 1998; La tutela del minore straniero tra il rispetto delle differenze e l’integrazione sociale, Celid, Torino 1999.

www.celid.it

Condividi
Condividi